Scrittura

Le mie parole: chiare, leggere, vivide, naturali.

Chiare, perché farsi capire viene prima di tutto.
Leggere, perché subito dopo viene la facilità di lettura.
Vivide, perché se riusciamo a far vedere e immaginare, abbiamo (quasi) raggiunto l’obiettivo.
Naturali: perché, comunque, siamo tutti persone in relazione con altre persone.

Ecco dove ho più esperienza e cosa so fare meglio:

  • Raccontare un’azienda, i suoi prodotti e servizi.
  • Studiare o raffinare l’identità verbale di un’organizzazione.
  • Scegliere le parole che fanno nascere, rafforzano, salvano le relazioni.
  • Tradurre la documentazione specialistica in indicazioni chiare e usabili.
  • Elaborare una guida di stile per condividere linguaggi e standard editoriali.
  • Trovare e modulare il tono di voce per comunicare sul web, dal sito ai social.
  • Rimettere mano a testi che già esistono, ma che non funzionano o non funzionano più.
  • Aiutare un’amministrazione a semplificare il suo linguaggio per farsi capire da tutti i cittadini, senza nulla perdere in precisione.

Soprattutto ho lavorato per:

Allianz spa
Banca Carige
Banca d’Italia
BNL BNP Paribas
Cardif
Di Tanno e associati
Engineering
FB International
illycaffé
Il Piccolo
Intesa Sanpaolo
Lottomatica
Ministero della giustizia
Ministero per i beni e le attività culturali
Oracle Italia
TeamSystem
Trenitalia
Unicredit
Zanichelli