Chi sono

Che mi sarei guadagnata la vita con le parole non lo avevo proprio previsto. Sono sempre stata una lettrice vorace, ma il mio vero amore – da piccola – erano le immagini.

Così per la mia laurea in lettere scelsi una tesi in storia dell’arte. Ma il destino si è subito presentato con una veste invitante: l’opportunità di un contratto a Radiodue (precarissimo), dove le immagini andavano suscitate con le sole parole. Ci ho provato, mi è piaciuto. E talmente tanto che ho scritto parole da ascoltare per cinque anni. Il mio lungo master, come mi piace chiamarlo, è durato finché il bisogno di sicurezza ha avuto la meglio e sono approdata alla comunicazione aziendale.

Azienda grande, grandissima, con migliaia di colleghi informatici, ingegneri, matematici tra i quali mi muovevo come una mosca bianca, traducendo le loro attività supertecniche con parole che tutti potessero capire. I clienti, certo, ma anche gli stessi colleghi.

Così ho conosciuto e macinato tutti, ma proprio tutti, gli strumenti della comunicazione aziendale scritta: comunicati stampa, bilancio, presentazioni, verbali, report, schede prodotto, brochure, case study, white paper.

Poi, quando cominciavo a scalpitare perché scrivevo sempre sulle stesse cose, a salvarmi è arrivata internet. Davanti a me si è spalancato un nuovo mondo. Pieno di possibilità e ricco di promesse. Una soprattutto: avrei finalmente riconciliato i miei due amori, le immagini con le parole.

Qui comincia una storia che puoi seguire a partire da questo sito. All’inizio fu Il Mestiere di Scrivere, un sito creato per pura passione, sul quale ho lavorato per anni, che mi ha fatto conoscere agli altri, e che ho voluto congelare così come è nato e cresciuto, senza cambiare una virgola: lo chiamo affettuosamente sito vintage, ma è strapieno di cose interessanti e utili per chi scrive per lavoro. Continuo a meravigliarmi di come reggano benissimo il tempo.

Nel 2003 ci ho aggiunto il blog, dove non mi stanco mai di scrivere. Ci sono circa 2000 post. Tanti (qualcuno mi dice “troppi”) ma tutti divisi in categorie e taggati. Puoi quindi perderti tra consigli, recensioni di libri, esperienze, riflessioni della mia vita di copywriter ed editor, ritrovando sempre la strada.

Infine il grande salto nella libera professione: da scrivere per una sola azienda a scrivere e insegnare a scrivere per tante aziende diverse. Una vita professionale molto più avventurosa, ma anche più varia ed entusiasmante, in cui imparo ogni giorno.

Tutto quello che ho imparato l’ho condiviso nei miei libri e continuo a condividerlo sul blog, Facebook e Twitter. Per conoscerci meglio, tutte le strade partono quindi da questo sito. Un sito personale arrivato per ultimo, dopo molti anni. Perché non c’è niente da fare, al fondo rimango un’inguaribile ghost writer.


POST SCRIPTUM 
Gli errori sono sempre in agguato. Se vorrai segnalarmeli, insieme ai link che non funzionano, te ne sarò davvero grata.