Offro alle organizzazioni la tecnologia più antica e potente, quella che non cambia mai, si adatta a tutti i dispositivi, è leggerissima e sempre disponibile: le parole.

Scrittura

Le parole giuste sono quelle che funzionano

Con le parole, aiuto le organizzazioni a risolvere problemi e cogliere opportunità. Semplificare il linguaggio per farsi capire. Ristrutturare i documenti per lavorare meglio. Sintonizzarsi sul destinatario per recuperare il cliente più arrabbiato. Per esempio.

continua a leggere

Formazione

Scrivendo si impara, insieme di più

Scrivere per il cliente, per il cittadino, per il collega è soprattutto una questione di prospettiva. Nei miei laboratori di scrittura ripartiamo dal destinatario e dal problema da risolvere. E mentre sperimentiamo le soluzioni, riscopriamo il piacere e il gusto di scrivere.

continua a leggere

I miei libri

Di carta o digitali, ma soprattutto utili

Sarà un po' laborioso, ma per sistemare le idee prima di tutto nella mia testa il metodo migliore che ho trovato finora è scrivere un libro. Così sono a quota sei: puoi sfogliare l'indice, leggere un po' di pagine, vedere come sono stati utili alle persone che li hanno già letti.

continua a leggere

Dal Blog

1 agosto 2018

Punti cannibali e virgole magiche

Le questioni di punteggiatura mi hanno sempre presa molto e credo di avere letto tutti i libri dedicati a questo tema usciti in Italia negli ultimi vent’anni. Con sempre più gusto, perché con la pratica e l’esperienza ho abbandonato parecchie (sciocche) regolette della mia gioventù per avventurarmi con più baldanza sul terreno delle libertà. Stranamente, cimentarmi sempre più spesso con testi brevi non ha ristretto la gamma delle scelte, ma l’ha ampliata. Oggi, riesco a usare il punto e virgola […]

continua a leggere sul blog

Dal Blog

24 marzo 2018

Le ragazze dell’accademia

Quando ho cominciato a interessarmi di scrittura professionale, un bel po’ di anni fa, mai avrei immaginato che dalla penuria di libri di una volta saremmo arrivati al rigoglio di oggi. In Italia c’era un’unica grande stella – che continua a brillare e a illuminarci tutti – Annamaria Testa; per il resto, mi sono ispirata soprattutto al mondo anglosassone e il divario tra le lingue mi ha aiutata inaspettatamente ad acquisire più consapevolezza della mia. Oggi posso dire che i […]

continua a leggere sul blog

Dal Blog

22 dicembre 2017

Ama l’italiano: un imperativo gentile

Questi ultimi due mesi dell’anno ho scritto tantissimo, un’immersione totale in un sito grande, dedicato a complementi di architettura molto belli e lussuosi. All’inizio ero un po’ spaventata, in particolare dai testi seo: più di cento pagine, non proprio ultracorte, in cui raccontare i prodotti da vari punti di vista, unendo la precisione tecnica del funzionamento all’evocazione della comodità e della bellezza in diversi contesti d’uso e di vita. Brief del cliente e indicazioni degli esperti seo molto precisi, ma […]

continua a leggere sul blog